I dispositivi mobili Apple saranno strumenti aggiuntivi per lavorare in Photoshop

<

Adobe ha deciso di adottare un modo completamente nuovo per l'implementazione dell'editor di immagini di Photoshop nei dispositivi mobili. Invece di creare un programma completo per loro, la società ha proposto un'alternativa: trasformare tablet e smartphone basati su iOS e Android in strumenti aggiuntivi per lavorare con Photoshop su un computer.


Adobe CTO Kevin Lynch ha parlato di questa idea innovativa alla conferenza Adobe Max.

Quindi, durante la presentazione del concetto sull'iPad, è stata dimostrata la capacità di mescolare i colori nella tavolozza.

Inoltre, grazie alla tecnologia Multi-Touch, diventa possibile controllare facilmente e comodamente i pennelli ed eseguire altre funzioni di Photoshop utilizzando semplici tocchi sul display dell'iPad.

iPhone può anche essere utilizzato come barra degli strumenti aggiuntiva dell'editor grafico. Quando lo si trasporta su un dispositivo mobile, rimane più spazio sullo schermo del computer per l'immagine stessa e per lavorare con esso.

Al momento, questa idea è solo un concetto ed è in sviluppo. Tuttavia, sembra che gli utenti abbiano già apprezzato la sua essenza e non vedono l'ora di rilasciare una nuova funzionalità.

<

Messaggi Popolari