I primi 10 comandi di scrittura predefiniti per migliorare OS X

Il lavoro principale con le impostazioni di OS X viene eseguito tramite il pannello di controllo. Ma alcune cose veramente utili possono essere eseguite solo tramite la riga di comando. Ancora una volta, parla di loro.

Di seguito è riportato un elenco delle migliori opzioni per il comando di scrittura predefinito. Anche se non sei un utente esperto, puoi usarli e non rimpiangerai il tempo trascorso.
Per iniziare, vai su "Programmi - Utilità" e avvia "Terminale". Quindi copia e incolla l'espressione selezionata nella riga di comando.

1. Rimuovere il ritardo di nascondimento automatico del Dock.

Per coloro che preferiscono nascondere il Dock, il fatto che non appaia immediatamente, con un leggero ritardo, può causare disagio. Per sbarazzarti di lei e fare il lavoro sul Mac un po 'più veloce, usa il seguente comando:

defaults write com.apple.Dock autohide-delay -float 0 && killall Dock

2. Accelerare l'animazione del controllo missione

Un altro consiglio per l'overclocking. Riduci il ritardo temporale dell'animazione standard quando apri Mission Control (premendo F3).

defaults write com.apple.dock expose-animation-duration -float 0.12 && killall Dock

3. Rendere trasparenti le icone delle applicazioni nascoste nel Dock

Molti sfruttano l'opportunità di nascondere le applicazioni, ma non esiste un modo semplice per sapere quali applicazioni sono nascoste e quali no. Fortunatamente, un semplice comando ti consente di distinguere le applicazioni normali da quelle nascoste, rendendo quest'ultima trasparente.

defaults write com.apple.Dock showhidden -bool YES && killall Dock

4. Rimuoviamo la copia del nome del destinatario quando si copia l'e-mail su Mail.app

Per qualche ragione, quando copi un indirizzo email in Mail.app, viene copiato anche il nome della persona. Questo è fastidioso, ma è disabilitato con il seguente comando:

defaults write com.apple.mail AddressesIncludeNameOnPasteboard -bool false

5. Abilitare la selezione del testo nelle finestre di visualizzazione rapida.

La funzione Quick Look è una delle utility OS X più utili e la possibilità di selezionare il testo in tali finestre sembra più che necessaria, tuttavia non è disponibile per impostazione predefinita. Abilitato con il comando:

defaults write com.apple.finder QLEnableTextSelection -bool TRUE;killall Finder

6. Mostra sempre i file nascosti nel Finder

Per impostazione predefinita, i file nascosti non sono mostrati nel Finder. Il seguente comando renderà tutti i file visibili.

defaults write com.apple.finder AppleShowAllFiles -bool YES && killall Finder

7. Nascondi tutte le icone dal desktop.

Se il desktop esaurisce lo spazio a causa di numerosi file e vuoi veramente ordinare, il comando qui sotto ti aiuterà. Si cancellerà il tuo desktop, mentre i file saranno ancora accessibili tramite il Finder, semplicemente non li vedrai sul desktop.

defaults write com.apple.finder CreateDesktop -bool false && killall Finder

8. Mostra le informazioni di sistema al login

Se si utilizza il comando seguente, nella finestra dell'autore verranno visualizzate ulteriori informazioni sul sistema, tra cui la versione OS X, il nome host e altro, facendo clic sull'orologio nella finestra di accesso. Utile per amministratori di sistema e utenti esperti.

sudo defaults write /Library/Preferences/com.apple.loginwindow AdminHostInfo HostName

9. Modificare la posizione predefinita per il salvataggio degli screenshot.

Se si prendono costantemente screenshot, il desktop si trasforma presto in un cestino. Una buona soluzione in questo caso è creare una cartella speciale, ad esempio in Documenti, e impostare un nuovo posto per salvare gli screenshot predefiniti in questa cartella usando il comando:

defaults write com.apple.screencapture location ~/Pictures/Screenshots

10. Cambia il formato degli screenshot predefiniti

A proposito di screenshot, puoi cambiare il loro formato predefinito da PNG a JPG:

defaults write com.apple.screencapture type jpg && killall SystemUIServer

11. Mostra sempre la cartella Librerie.

Dato che hai lanciato il terminale, usa questo piccolo bonus, non relativo alla scrittura predefinita.
Per mantenere sempre visibile la cartella, utilizzare il comando semplice:

chflags nohidden ~ / Library /

La maggior parte di questi comandi funziona in tutte le versioni di OS X.

<

Messaggi Popolari