Come scegliere una tenda turistica

<

Prima di te è un manuale per la scelta di una tenda turistica. Cosa dovrebbe essere per non ghiacciare in montagna? Quale tenda dovrei comprare per una vacanza in famiglia? E cosa significa la marcatura della tenda? Le risposte a queste e molte altre domande sono in questo articolo.

Vuoi conoscere qualcuno meglio? Vai in campeggio con lui con le tende.

A molte persone piace fare escursioni, ma pochi sanno come scegliere una buona tenda. Dimensioni, peso, design, materiale: tutto ciò che conta e influenza il costo. Come scegliere una tenda che soddisfi le tue preferenze turistiche, impara da questo articolo.

Ho bisogno di una tenda da campeggio?

In breve - sì. Certo, puoi dormire in un posto letto sotto una tettoia, ma questo:

  • scomodo (di notte, anche d'estate, è freddo in natura, può piovere o un forte vento aumenterà - le previsioni del tempo non sempre si avverano);
  • insicuri (insetti, serpenti, piccoli roditori - non una lista completa dei "brividi" quando si passa la notte all'aria aperta).

Pertanto, consideralo un assioma: è necessaria una tenda da campeggio.

Quale tenda è giusta per te?

La risposta dipende dalla risposta ad un'altra domanda: che tipo di attività all'aria aperta preferisci?

Se ti piacciono i campeggi attrezzati con parcheggio, puoi tranquillamente prendere una grande tenda.

Una tenda da campeggio è una grande tenda alta, spesso con un tamburo e finestre. Ideato per guidare, riposare con la famiglia e pernottare in un unico luogo per 3 - 4 giorni. Pro: condizioni confortevoli (si può stare a tutta altezza), grande capacità. Contro: pesante, scarso riscaldamento.

Grande tenda da campeggio

Se stai pianificando un lungo viaggio a piedi o in bicicletta, il peso e le dimensioni del rifugio diventano criteri importanti. Avrai bisogno di una tenda da trekking.

Una tenda da inseguimento è una piccola tenda utilizzata per il trekking pianeggiante, rilassante lungo percorsi turistici. Plus: facile, conveniente nel trasporto. Contro: non progettato per vento forte e pioggia.

Tracking Tenda

Ancora più importanti sono le dimensioni e il peso della tenda durante un'escursione in montagna o su terreni accidentati. Qui abbiamo bisogno di una tenda d'assalto.

La tenda d'assalto (o di alta montagna) è una tenda ultraleggera progettata per escursioni impegnative (percorsi difficili, lunghe transizioni). Pro: molto leggero e affidabile, non ha paura del forte vento, rapidamente installato e assemblato. Contro: di solito piccolo (anche una persona può essere stretta).

Tenda d'assalto, Konstantin Shishkin / Shutterstock.com

Qual è la stagionalità di una tenda?

I principianti credono erroneamente che se suddividiamo le tende in base alle stagioni, allora ci dovrebbero essere primavera, estate, autunno e inverno. Assegnare effettivamente:

  • Tende estive Per tempo caldo o caldo. Il punto importante qui è la ventilazione: il tessuto viene soffiato bene e il bordo della tenda da sole è solitamente sollevato dal suolo. Ma una tenda simile non salverà dal forte vento o dalla pioggia.
  • Tende a tre stagioni. Il nome parla da sé - progettato per le tre principali stagioni escursionistiche (primavera, estate, autunno). Sono fatti di tessuto più spesso, così da resistere a venti freddi di mezza stagione e forti piogge.
  • Tende invernali (o per tutte le stagioni). Progettato per l'utilizzo in condizioni climatiche difficili (neve, vento), ma può essere utilizzato in estate in condizioni di tempo calmo. Differiscono in una stabilità di progettazione, materiale impermeabile denso.

Come determinare la dimensione?

Il boa nel famoso cartone animato è stato misurato dai pappagalli e le tende sono misurate dagli uomini. Molti hanno sentito: singola tenda, doppia, tripla e così via. Nel primo caso, questo significa che un adulto sarà comodamente sistemato nella tenda (con tutti gli effetti personali); nel secondo, due; nel terzo - tre e così via.

"Gli uomini sono diversi", dici. Destra. Pertanto, per avere un'idea più chiara delle dimensioni della tenda, studia la sua lunghezza e larghezza su Internet prima di acquistare. Quindi "ricrea" queste dimensioni sul pavimento, prendi un sacco a pelo e cerca di rimanere nella casella risultante. Hai gestito? Puoi prendere! No? Può valere la pena di comprare una tenda doppia o tripla.

Un esempio delle dimensioni di una singola tenda, cm

Quanti strati scegliere?

A seconda del progetto, le tende sono divise in singoli e doppi strati.

Nel primo caso, la tenda è fatta di una tenda impermeabile ed è una singola tela. È facile da piegare e installare. Ma c'è un inconveniente significativo: la condensa. In condizioni di tempo umido o caldo, si forma inevitabilmente sulle pareti interne. Se non fornisci la ventilazione, ti svegli in un sacco a pelo bagnato. Fortunatamente, gli scienziati stanno lavorando attivamente per risolvere questo problema - hanno inventato vari tessuti "respiranti" e allo stesso tempo antivento. Le tende con tende a membrana sono già sul mercato, ma sono piuttosto costose.

La tenda a due strati è composta da una tenda impermeabile (strato esterno) e da una tenda leggera traspirante (strato interno). Tra di loro, di solito, gap tra 10 e 15 centimetri. Questa tenda è un po 'più pesante, ma non accumula condensa, mentre è protetta in modo affidabile dalla pioggia.

Un altro vantaggio delle tende a doppio strato è la presenza di un tamburo.

Tambour - spazio aggiuntivo sotto la tenda esterna della tenda. Serve per riporre oggetti e scarpe sporche.

Hai bisogno di una finestra della tenda?

In generale, no. Di norma, sei in una tenda di notte - non c'è niente da guardare attraverso di loro. Se consideriamo la finestra come un ulteriore foro di sfiato, quindi con strutture a doppio strato non è necessario, e nelle strutture a strato singolo, il lampo aperto all'ingresso è eccellente per il compito di fornire aria fresca.

L'unica eccezione sono le tende da campeggio. In questo caso, una tenda con finestre è come una casa e crea più comfort.

Quale materiale preferire?

Poly Taffeta 210T 3000 PU non è un incantesimo, ma dopo aver visto un'iscrizione simile nella descrizione della tenda, un turista inesperto può cadere in trance. Cosa significano tutti questi numeri e queste lettere?

In realtà, tutto è semplice. Nella produzione di tende con due tipi di tessuti:

  • poliammide (nylon);
  • poliestere (poliestere).

I primi sono abbastanza durevoli e molto convenienti, ma sono facilmente estensibili quando sono bagnati e sensibili alle radiazioni ultraviolette. Il secondo - ancora più duraturo e allo stesso tempo non strappato quando è bagnato, ma sono più costosi. Quindi, la prima parola nella marcatura di una tenda (Poly) significa che è fatta di materiale in poliestere.

Il taffettà è il modo più comune per tessere un filo. Oltre a questo, c'è anche Oxford (crea una forza aggiuntiva e, di regola, viene utilizzato per il fondo della tenda) e Rip Stop (aumenta la forza a causa del filo rinforzato, pur non rendendo il peso più pesante).

L'elemento successivo (210T) è la densità di tessitura. È misurato nei tessuti e influenza la forza del materiale. Più T, più denso, più forte e più pesante è il tessuto. Inoltre, la marcatura della tenda può contenere numeri e la lettera D. Questo indica lo spessore dei fili da cui è fatto il materiale. Questo indicatore influenza anche la forza e il peso della tenda.

Infine, PU significa che il tessuto è impregnato di poliuretano, grazie al quale è impermeabile. C'è anche impregnazione di silicone (SI), è migliore e più duratura, ma anche più costosa.

Materiale di copertura in poliuretano dall'interno. Allo stesso tempo due strati di impregnazione PU forniscono resistenza all'acqua in 3.000 mm di colonna d'acqua; tre strati - 5 000 mm. Rivestimento in silicone applicato all'esterno. Qui, un livello accettabile di resistenza all'acqua è 2.000 mm.

Quindi, quale materiale preferire? Se scegli la natura poco frequentemente e allo stesso tempo tieni traccia dei percorsi turistici battuti, allora una tenda di nylon con tessitura Taffeta o Rip Stop e con una densità da 190T a 210T è adatta per te. Una buona aggiunta a questo è l'impregnazione idrorepellente al silicone.

Quale dovrebbe essere il fondo della tenda?

Resistente, durevole e ancora una volta durevole! Il fondo della tenda è il più duro: lo metti su pietre taglienti, sulla neve, sulla sabbia.

Di norma, il fondo è realizzato con lo stesso materiale della tenda esterna. Adatto per questo tessuto in nylon con intreccio Oxford, densità di tessitura non inferiore a 210T e spessore non inferiore a 210D. Ma l'indicatore principale - resistenza all'acqua. È desiderabile che il materiale del fondo resista a 5.000 mm di colonna d'acqua.

A volte il fondo è anche fatto di polietilene rinforzato (è designato PE, tarpauling). Questo materiale è quasi impermeabile, abbastanza economico, ma significativamente più pesante del poliestere e del nylon.

Inoltre, molte tende hanno una cosiddetta gonna, che impedisce al vento di soffiare e precipitazioni tra la tenda interna e quella esterna.

La gonna è un'ulteriore striscia di tessuto attorno al perimetro della tenda. Può essere collegato o rimovibile.

È consigliabile acquistare una tenda con una gonna se si sta facendo un'escursione invernale: fornirà calore in più. Per le tende da trekking estate, una gonna è un onere inutile. Per questo solo la condensa si accumula.

Quale design scegliere?

Ci sono tre forme principali di tende turistiche:

1. Emisfero

Consiste di due o più archi, incrociati tra loro, creando così una cupola. Questa è una forma universale e molto popolare. Le tende sotto forma di un emisfero possono essere utilizzate anche in campagne estreme: resistono a forti venti, l'acqua le rotola facilmente.


Tenda a forma di emisfero

2. Metà

Di regola, una tenda grande e spaziosa (spesso con un vestibolo). Gli archi di tale tenda sono paralleli tra loro e non si intersecano l'uno con l'altro. Non è molto stabile e non resiste a condizioni climatiche avverse. Questo design si trova spesso nelle tende da campeggio.


Tenda a forma di mezza

3. House

Le tende a capanna sotto forma di casa sono considerate classiche. La pioggia e la neve si stendono facilmente, ma la resistenza al vento della struttura lascia molto a desiderare. Inoltre, questo tipo di tenda è considerato il più problematico in termini di installazione.


Tenda "casa"

Inoltre, i singoli turisti preferiscono spesso tende singole senza telaio. Sono leggeri e compatti, infatti è solo una tenda attaccata agli alberi su corde o tenuta su diversi scaffali (solitamente bastoni).

Tenda senza telaio

Consigli per l'acquisto e il funzionamento

Ora conosci le tende abbastanza per fare un acquisto. Ma non correre a correre al centro commerciale o aprire un sito di negozi online. Ci sono diversi trucchi per aiutarti a risparmiare denaro.

  • I vecchi modelli di marchi famosi non sono peggiori dei loro nuovi modelli, ma molto meno costosi.
  • Non aver paura di comprare tende di aziende meno conosciute, la cosa principale è che le specifiche debbano corrispondere alla realtà.
  • Consulta le recensioni, consulta gli amici, se possibile, prova questa o quella tenda prima di acquistare (ad esempio, prendi in prestito da un amico).

Avendo comprato una tenda, non precipitarti immediatamente per andare nella foresta. Per iniziare, raccoglierlo a casa per capire come funziona e nella campagna per assemblarlo e smontarlo rapidamente e facilmente. Dopodiché, cammina intorno alle cuciture con uno spray idrorepellente per assicurarti di essere protetto dall'umidità. E così che la tenda ti ha servito per molto tempo, non dimenticare di asciugarlo bene quando torni dall'escursione.

<

Messaggi Popolari