101 Airborne: Buon giorno, Vietnam!

La guerra del Vietnam ha avuto un enorme impatto sulla cultura, diventando un argomento non solo per numerosi libri d'arte e film, ma anche per giochi per computer. In quest'ultimo caso, la "lotta contro il comunismo" veniva solitamente presa come base per la trama dei grandi tiratori. Giochi casual e giochi mobili "sul Vietnam" un po '. Uno di questi è 101 Airborne.
La trama del 101 Airborne ci porta nel 1967, quando la guerra era in pieno svolgimento: l'Unione Sovietica stava già fornendo assistenza tecnico-militare e gli Stati Uniti mandarono le sue truppe. Il giocatore sarà trasportato a bordo dell'elicottero Bell UH-1, noto come "Huey", prendendo il posto del tiratore. Il compito è semplice: volare l'intera mappa dall'inizio alla fine, uccidendo quanti più Viet Congists possibile. Nell'arsenale della mitragliatrice del giocatore e dei razzi non guidati.

Anche i vietnamiti non si annoiano. Se ai primi livelli cercano di abbatterti con semplici fucili, allora tutto diventerà più difficile - i sistemi missilistici antiaerei entreranno.

Dovrà abituarsi a controllare l'elicottero. Un accelerometro viene utilizzato per spostare l'elicottero da un lato all'altro. Toccando lo schermo con un dito: la direzione dello scatto. Premendo gli altri - spara sul bersaglio. Con un gesto di "bottom up", stiamo lanciando un razzo non guidato.

101 Airborne è un gioco leale. Immediatamente chiarisce che la guerra è combattuta per denaro. Uccidendo i vietnamiti e distruggendo le case, è possibile guadagnare denaro di volta in volta, che viene poi speso per mettere a punto l'elicottero: acquistando armi potenti, armature potenti, supporto per l'aviazione - fino al napalm.

Il 101 Airborne ha finora cinque campagne. In ciascuno di essi sono disponibili 5 livelli. Non così tanto, e con Angry Birds non si confronta. Ma giocherai Airborne per molto tempo, il gioco non è facile.

Ciò che più apprezzava del 101 Airborne è il design grafico impeccabile. Questo è il lavoro di Michael Flarup, il designer più talentuoso in Danimarca. Fantastica attenzione ai dettagli, letteralmente ad ogni pixel. Se sei stato abbattuto, allora questo non è un semplice Game Over, ma un bel giornale con un messaggio sulle vittime militari, in cui verrà indicato il tuo nome. Nel 101, Airborne vuole guardare ogni schermata, ogni schermata del gioco.

Il 101 Airborne ha due inconvenienti. Il primo e più ovvio è il lato morale. La guerra del Vietnam non fu una guerra contro il fascismo. Questa non è una lotta inequivocabile tra le forze buone e quelle cattive. In una recensione su App Store, gli acquirenti citano Martin Luther King, che ha definito quella campagna una guerra contro i piedi scalzi.

Il secondo svantaggio è che non c'è gioco nel gioco, non "aggrapparsi". Ben fatto, l'attenzione ai dettagli è sbalorditiva, ma non c'è nessuno per il quale vorrei tornare ancora e ancora alla 101a divisione aviotrasportata.

Tuttavia, il suo gioco del dollaro ne vale sicuramente la pena.

<

Messaggi Popolari