Come trasformare il tuo iPhone o iPad in una console di gioco retro (senza jailbreak)

<

I dispositivi iOS non soffrono di mancanza di giochi e in App Store puoi sempre trovare giochi di alta qualità di vari generi e per tutti i gusti. Ma a volte i giochi moderni si annoiano e tu vuoi ricordare i bei successi della vecchia scuola in cui ci siamo seduti per giorni al televisore con un joystick nelle nostre mani.

Oggi pomeriggio non riesci a trovare le console originali con il fuoco, ma non importa, dal momento che quasi tutti i dispositivi e i computer portatili hanno già imparato ad emulare il loro hardware. L'iPhone e l'iPad possono farlo anche senza jailbreak. E ora ti dirò come realizzare una console retrò dal tuo dispositivo iOS. Andiamo!

Di cosa abbiamo bisogno

Dispositivo iOS compatibile

Tutti i dispositivi, a partire da iPhone 4, fanno un ottimo lavoro con l'emulazione. Anche i dispositivi più vecchi funzioneranno, ma non otterrai le prestazioni richieste e non potrai utilizzare AirPlay.

Adattatore AV con cavo HDMI o Apple TV

Un'opzione più economica è, naturalmente, l'adattatore ufficiale di Apple (Lightning o 30-pin) e qualsiasi cavo HDMI con cui collegheremo la nostra "console" alla TV. L'utilizzo di Apple TV eliminerà i fili e, a seconda dell'emulatore, può fornire prestazioni migliori e FPS.

emulatori

Ne parleremo un po 'più tardi.

MFi-gamepad (opzionale)

Se si preferiscono pulsanti reali e sensazioni tattili, è possibile utilizzare un gamepad speciale, supportato da alcuni emulatori.

emulatori

Una volta che gli emulatori erano disponibili solo per i dispositivi jailbroken, ora tutto è cambiato e ora non è necessario interferire con il file system del dispositivo - puoi semplicemente scaricare tutti gli emulatori descritti da Internet o avviarli in un browser. Un po 'di "poshamanit" deve davvero, ma ulteriori cambiamenti nella data di sistema non funzioneranno e questo non è un problema.

GBA4iOS (recensione)

L'emulatore utente recentemente pubblicato, ma già acclamato, Game Boy Color e Game Boy Advance. Supporta i controller MFi e AirPlay, consentendo di goderti l'immagine sul grande schermo. I giochi possono essere scaricati direttamente dall'emulatore, non è richiesto il trasferimento di file.

NDS4iOS

Come il GBA4iOS, questo emulatore ha le stesse caratteristiche, incluso il supporto per i gamepad hardware e AirPlay. Inoltre, è possibile utilizzare lo schermo del dispositivo come uno schermo inferiore aggiuntivo DS-ki, mentre sulla TV ci sarà un'immagine dalla schermata principale. È possibile scaricare i giochi direttamente dall'emulatore, senza ulteriori manipolazioni.

MD.emu

Un vero e proprio emulatore di Sega Megadrive (Genesis), che è un po 'schizzinoso sull'importazione di rum rispetto agli emulatori sopra descritti. Scarica i giochi direttamente dall'emulatore non funzionerà, per questo dovrai usare iTunes, mettendo i file pre-scaricati nella cartella Documenti. Un altro momento spiacevole è che il gamepad virtuale verrà sempre visualizzato sopra l'immagine, anche se questo non interferisce affatto con il gioco. Inoltre, in MD.emu non è disponibile il supporto per i controller MFi.

SiOS

Come MD.emu, SiOS non è ancora "lucido" come gli emulatori 4iOS, tuttavia consente di eseguire giochi dal leggendario Super Nintendo. L'emulatore supporta il salto di frame, il salvataggio e altre utili funzioni. L'emulazione stessa è quasi impeccabile. Per scaricare le ROM, ancora una volta, è necessario utilizzare iTunes, non è possibile scaricare i giochi direttamente.

registrazione

Siamo determinati con il metodo di connessione. Se hai scelto l'opzione cablata, collega l'adattatore all'iPhone o all'iPad e quindi collega il cavo alla TV. Esegui l'emulatore, seleziona il gioco e procedi.

Con AirPlay, è ancora più semplice: avviamo l'emulatore, attiviamo il mirroring e ci sediamo più comodamente sul divano.

Indipendentemente dal metodo di connessione, non dimenticare di passare la TV alla modalità "Gioco" ("Console" o qualcosa di simile) al fine di ridurre i ritardi tra la pressione dei pulsanti e ciò che sta accadendo sullo schermo.

MFi-gamepad

L'opzione ideale sarebbe, naturalmente, l'uso di un gamepad, come SteelSeries Stratus, MOGA Ace Power o Logitech PowerShell in combinazione con gli emulatori: questo ti consentirà di ottenere la massima immersione nel gameplay, ma ci sono anche alcune sfumature che dovresti sapere.

SteelSeries Stratus

Un buon gamepad wireless che ti consente di sederti su una sedia o sul divano senza utilizzare Apple TV. Sfortunatamente per questo motivo, sarete in grado di osservare piccoli ritardi nella risposta di controllo. Ciò è chiaramente visibile nelle gare e nei platform, ma non interferisce affatto con i giochi di ruolo e altri generi meno dinamici.

MOGA Ace Power e Logitech PowerShell

Entrambi i controller sono progettati per connettersi all'iPhone, quindi i proprietari di iPad volano. Ma a differenza di SteelSeries Stratus, questi gamepad hanno una risposta perfetta, senza alcun accenno ai ritardi. Tuttavia, si dovrebbe tenere presente che entrambi i controller si sovrappongono alle porte e non è possibile connettersi alla ricarica dell'iPhone, il che può essere fondamentale se si rimane su per molto tempo a giocare.

* * *

E cosa ne pensi dei buoni vecchi classici, cari lettori? Giochi a Super Mario, Double Dragon, Sonic o Legend of Zelda sul tuo iPhone e iPad? Parlaci delle tue preferenze nei commenti, sarò lieto di sentire la tua opinione, dato che io stesso sono un fan dei giochi retrò della vecchia scuola;)

<

Messaggi Popolari