10 pratiche recitative attraverso le quali impari ad esprimere magistralmente le tue emozioni

Vuoi facilitare la comunicazione con le persone? Impara ad esprimere le tue emozioni e ad accusare chi le circonda. L'allenatore Tatyana Ezhova propone di fare un esempio da attori professionisti. Come esattamente - leggi in questo articolo.

1. Impara la tecnica dell'ancoraggio

Questa tecnica viene dalla programmazione neuro-linguistica, ma si è abituata al mondo dell'attore, perché aiuta facilmente ad entrare nello stato emotivo desiderato. La sua essenza è di eseguire determinate azioni rituali.

Ricorda l'incidente del passato, quando hai vissuto questa o quell'emozione. Chiudi gli occhi, immergiti nella memoria e trova la sensazione necessaria dentro di te. Quando l'emozione ottiene sufficiente luminosità, fai qualcosa: incrocia le dita o tocca.

Per consolidare l'effetto di questo esercizio deve essere fatto più volte. Ora puoi facilmente entrare nello stato emotivo di cui hai bisogno quando ne hai bisogno.

2. Pensa all'interlocutore

Questo è necessario per sentirlo meglio, per capire cosa respira. Leggendo lo stato emotivo di un altro, assumendo che si sente, capirai a cosa sei vicino. E questa vicinanza interiore con un'altra ti permetterà di definire meglio le tue emozioni.

3. Interagire

Esprimi le tue emozioni coinvolgendo il tuo ambiente nel processo. Non aver paura di essere colori brillanti, visibili, scintillanti. Le tue emozioni si animano nel processo di interazione con ciò che ti circonda.

4. Sviluppa la plasticità del corpo.

Posa, andatura, espressioni facciali, gesti - tutto ciò che conta e deve corrispondere alle emozioni che mostri. E non si tratta solo dei casi in cui mancano le parole o le parole non sono necessarie. Il corpo reagisce prima a ciò che sentiamo e risponde con uno sguardo, con qualsiasi movimento.

Prova a dire qualcosa senza parole, usando solo il tuo corpo. Questa potrebbe essere la storia più comune su come devi lavorare oggi. Di fronte ai tuoi gesti? Senti un sacco di occhi, labbra, postura? Dove sono le tue mani? Di cosa stai parlando?

5. Sperimenta con una tavolozza di emozioni.

Le emozioni di base evidenziate da Paul Ekman (Paul Ekman) - questa è gioia, sorpresa, tristezza, rabbia, disgusto, paura, disprezzo. Non limitarti a loro: esprimere shock, noia, aggressività, timore, perdono, invidia, simpatia, speranza, entusiasmo, sollievo, tenerezza e così via.

Prova ad elencare 10 varietà di ogni emozione di base. Goditi la distinzione dei colori

6. Guarda gli altri

Guarda come gli altri raccontano storie, segnalano cattive notizie, parlano a un pubblico. Cerca di indovinare quali emozioni provano allo stesso tempo, quali sono i loro gesti e le espressioni facciali.

Guardare gli altri aumenterà la tua competenza emotiva a volte. E guardare un video in cui sei nel ruolo principale ti consentirà di cogliere ciò che ti manca.

7. Scegli il testo dal libro e dillo a persone diverse.

Queste dovrebbero essere le persone del tuo ambiente: madre, figlia, amico, collega. Racconta come se questa storia ti fosse realmente accaduta. È importante che i tuoi interlocutori non indovino che questo è un estratto dal libro.

Per più immersione, puoi cambiare i nomi dei personaggi nei nomi dei tuoi amici. Puoi aggiungere una storia. Se all'improvviso ti chiedi, ricorda che c'è anche un vero autore, significa che sei sulla strada giusta.

8. Usa contrappunto: suono e immagine contrastanti

Quando parli in modo divertente di cose tristi o, al contrario, di cose tristi su cose divertenti, inizi a sentirti più magro, il tuo orecchio emotivo interiore diventa più ricettivo. Usa i classici del dramma: cerca il male nel bene e nel male - il bene. Cerca di raccontare la solita storia con l'opposto o lontano dal significato del testo delle emozioni.

9. Ascolta la musica. Soprattutto senza parole

La musica aiuta a sviluppare il pensiero figurativo e trova significati che non possono essere espressi in parole. La musica interagisce direttamente con le emozioni, senza influenzare la nostra mente.

È utile non solo ascoltare la musica, ma anche suonarla. Se non possiedi il gioco su nessuno strumento musicale, canta! Canta con audacia e ispirazione, puoi senza parole, arrendersi completamente a questa attività, come se non ci fosse altro modo di trasmettere un significato che cantare.

10. Respirare correttamente

La respirazione è strettamente correlata a ciò che sentiamo. Con l'aiuto di alcuni esercizi di respirazione si può evocare l'una o l'altra emozione. Oggi ci sono un gran numero di pratiche di respirazione, ma la base di ogni è l'inalazione e l'espirazione.

Raggiungere uno stato pacifico è possibile attraverso respiri lenti, profondi ed esalazioni. E con l'aiuto di una respirazione accelerata o, al contrario, in attesa, sarai in grado di entrare nello stato espressivo-emotivo di cui hai bisogno.


Naturalmente, questo non esaurisce le tecniche di controllo delle emozioni. Prova, allenati, cerca ciò che più ti si addice e, cosa più importante, goditi la manifestazione cosciente della tua personalità sfaccettata!

<

Messaggi Popolari