Come imparare a scrivere articoli e dove trovare ispirazione

<

Ora sempre più persone hanno bisogno della capacità di scrivere articoli di qualità: blogger, giornalisti, inserzionisti e persino studenti. È utile sia per gli affari, sia per un hobby e per l'autosviluppo. Come imparare questo?

Come scrivere articoli

Per avere successo in questo campo, devi seguire almeno un minimo di regole. E non hanno bisogno di imparare, ricorda! Ci è stato insegnato a scrivere articoli a scuola in lezioni di lingua russa. Ricorda come hai confuso il saggio su Guerra e pace? Questo è copywriting.

Per prima cosa devi scegliere su cosa scrivere. In effetti, non è così facile - trovare un argomento non familiare che sarà anche interessante per molte persone. C'è un'altra opzione: scrivere su ciò che ti piace, ma prima vedi quali motori di ricerca danno questa richiesta sulla prima pagina e scrivi meglio. Molto meglio!

A volte, ovviamente, voglio solo scrivere di qualcosa, indipendentemente dal "tempo". Sul suo stato d'animo, impressioni sul film, pensieri sulla vita. Se vuoi - scrivi, ma non dimenticare che questo argomento potrebbe essere impopolare.

Prima di iniziare a scrivere, è necessario raccogliere quante più informazioni possibili, trovare un paio di fatti divertenti, alcune statistiche, analizzarle tutte e quindi fare un piano per l'articolo. Naturalmente, per coloro che hanno scritto per molto tempo, nella maggior parte dei casi il piano non è richiesto: lo schema di scrittura stesso è nella testa, diventa chiaro cosa scrivere e perché. Ma per un principiante, per non sedersi di fronte a un monitor vuoto, è meglio delineare immediatamente un piano di lavoro.

Di solito un articolo è composto dalle seguenti parti:

  1. Annuncio - un riassunto o solo una spiegazione del perché hai deciso di scrivere su questo argomento (così spesso i blogger scrivono in prima persona). È necessario indicare in esso perché questo articolo interesserà il lettore e ciò che otterrà da esso per se stesso.
  2. Introduzione : fatti, opinioni esistenti sul problema in esame, statistiche. Domande che vuoi considerare nell'articolo.
  3. La tua visione del problema e delle tesi è la parte più ampia dell'articolo, in cui l'autore esprime la sua opinione e ne discute, fa paragoni, rivela l'argomento. Il compito principale qui non è quello di versare acqua, di scrivere solo al punto. Dipende se il lettore vede un approccio professionale al business, trova nuovi pensieri sull'argomento e sente lo stile dell'autore, se rimane con te o no.
  4. Conclusioni e raccomandazioni - la conclusione che l'autore voleva trasmettere ai lettori.

Il piano può variare a seconda del tema, dello stile dell'autore, della quantità di testo e di altri fattori. Inoltre, non è necessario scrivere in ordine, perché nessuno vede che hai iniziato dal centro o addirittura dalla fine. La cosa principale è iniziare. A poco a poco ci sarà un quadro chiaro del futuro articolo.

Se l'ispirazione è sparita, non forzarti a lavorare. È meglio alzarsi dal computer e fare qualcos'altro: bere il tè, schiacciare un cuscino, lavare i piatti, fare un riscaldamento o portare fuori la spazzatura. Dopo 10 minuti puoi tornare al lavoro.

Quando l'articolo è pronto, lascialo riposare e guardalo il giorno dopo: troverai molte cose interessanti, forse persino riscrivi tutto. La versione finale dovrebbe essere attentamente controllata per eventuali errori. Puoi usare per questi servizi speciali.

Perché scriviamo

Quando hai il tuo blog e devi scrivere costantemente lì, la motivazione diventa uno dei problemi più seri. Come scrivere articoli, se il blog è giovane, porta delle perdite, il gatto piange per i visitatori, ma non ci sono commenti?

In generale, ognuno ha diverse motivazioni: alcuni tengono un blog per il denaro, il secondo - per soddisfare se stessi e gli altri - perché tutti lo fanno. Pertanto, per alcuni, il miglior motivatore sarà la foto della cosa costosa sul desktop, per gli altri - il primo vero guadagno guadagnato su Internet, e per il terzo - l'attenzione dei lettori e dei loro commenti. Prima di tutto, devi sederti e pensare cosa ti motiva meglio.

La mia motivazione è il desiderio di condividere informazioni, lasciare pensieri utili ai lettori. Essere non solo un osservatore, ma anche un creatore, un piccolo creatore. Succede, naturalmente, la pigrizia, ea volte questo stato dura a lungo, ma siamo tutti umani. Prima o poi, arriva l'ispirazione o succede un evento di cui vuoi parlare, e tutto torna alla normalità.

Cerca ispirazione

  • Leggi i commenti alle voci sul sito.
  • Descrivi gli eventi sociali a cui stai pensando di partecipare o in cui parteciperai.
  • Esporre miti o leggende.
  • Scrivi un articolo su un evento nazionale o internazionale.
  • Trova una soluzione insolita a un problema comune.
  • Dai un'occhiata ai tuoi gruppi preferiti nei social network, all'improvviso si parla di qualcosa di succoso.
  • Scrivi del successo di una persona interessante.
  • Parlaci di qualsiasi nuovo servizio, gadget o super cosa che hai provato.
  • Pensa a un film che ti ha sorpreso o cambiato idea.
  • Parlaci dello studio di qualcosa. Può essere qualsiasi cosa, anche l'idroponica.
  • Fai un colloquio con qualcuno.
  • Crea i tuoi migliori film, giochi, blog, libri o programmi TV.
  • Esplora le risorse popolari più attentamente e cerca di capire come interessano gli altri.
  • Criticare qualsiasi prodotto o servizio che non avresti mai consigliato agli altri.
  • Racconta una storia incredibile sull'orlo della finzione.
  • Prendi un argomento serio e aprilo con umorismo.

conclusione

Se stai appena iniziando a scrivere, ricorda i seguenti suggerimenti:

  • Vieni con un titolo accattivante.
  • Struttura il post
  • È meglio scrivere meno spesso e meglio che spesso e peggio.
  • Cerca l'ispirazione.

Il successo arriva solo a chi scrive e legge, ma come è interessante scrivere articoli? Questa abilità appare con esperienza. Presta attenzione al primo e all'ultimo articolo dei famosi bloggers: cielo e terra, come se scrivessero persone diverse, e in effetti passarono solo 1-2 anni. Hanno appena studiato, memorizzato le migliori chips dei concorrenti, provato diverse opzioni, riempito le loro mani.

Questo percorso dovrà andare a chiunque voglia scrivere in modo rapido, interessante ed efficiente, in questo caso nessun programma sostituirà una persona vivente. Scrivi, non fermarti.

<

Messaggi Popolari