10 città americane più economiche in cui vivere

Città degli Stati Uniti con i beni immobili più economici e prezzi bassi per i beni di consumo.

Si crede che da tutte le parti degli Stati Uniti per l'economicità della vita, il Texas non ha eguali. Tuttavia, secondo il Consiglio degli Stati Uniti per la ricerca sociale ed economica, è possibile vivere e salvare non solo al confine con il Messico.

10. Oklahoma City

wikimedia.org Costo della vita: 15, 5% al ​​di sotto della media degli Stati Uniti.
Popolazione: 631 346 persone.
Reddito familiare medio annuo: 47.779 dollari (media negli Stati Uniti: 53.889 dollari).
Il costo medio delle abitazioni: 138.600 dollari (in media negli Stati Uniti: 178.600 dollari).
Tasso di disoccupazione: 4, 2% (media americana: 4, 9%).

La più grande città dell'Oklahoma vanta prezzi sorprendentemente bassi per la capitale dello stato. L'alloggio qui ti costerà il 28, 8% in meno rispetto alla media nazionale, e questo vale sia per i prezzi per l'acquisto di beni immobili che per l'affitto di alloggi in affitto.

9. Conway, Arkansas

wikimedia.org costo della vita: 15, 6% sotto la media degli Stati Uniti.
Popolazione: 64.980 persone.
Il reddito familiare medio annuo: 47 504 dollari.
Il costo medio delle abitazioni: 160.400 dollari.
Tasso di disoccupazione: 3, 5%.

La sede centrale di diverse grandi aziende si trova a Conway, in particolare l'ufficio della società di marketing digitale Acxiom e l'Università dell'Arkansas centrale. E anche se in questo elenco Conway conduce al costo degli alloggi, rispetto ad altre città americane, il costo degli immobili qui è molto piccolo, anche tenendo conto delle utenze. I prezzi ragionevoli per i servizi medici aggiungono anche attrattiva alla città.

8. Jonesboro, Arkansas

wikimedia.org Il minimo di sussistenza: 15, 9% sotto la media per gli Stati Uniti.
Popolazione: 73 907 persone.
Il reddito familiare medio annuo: 41 688 dollari.
Il costo medio delle abitazioni: 141.400 dollari.
Tasso di disoccupazione: 3, 4%.

In Jonesboro è la State University of Arkansas, il che significa che anche gli studenti possono permetterselo. Un tetto in testa è qui al 28, 2% in meno rispetto alla media nazionale. Anche i servizi medici non ti rovineranno: una visita da un dottore a Jonesboro sarà del 18% più economica rispetto alla maggior parte delle altre città degli Stati Uniti, la selezione dei punti è del 30% ei servizi di un dentista sono del 25%.

7. Norman, Oklahoma

wikimedia.org costo della vita: 16, 2% sotto la media degli Stati Uniti.
Popolazione: 120.284 persone.
Reddito familiare medio annuo: $ 51, 491.
Il costo medio delle abitazioni: 160.100 dollari.
Tasso di disoccupazione: 3, 5%.

Mentre i redditi degli abitanti di questa città sono vicini alla media nazionale, il costo della vita è significativamente più basso. In Norman, quasi tutto è più economico: dal cibo alla benzina. Particolarmente soddisfatto del prezzo degli alloggi. In Norman, puoi affittare un appartamento e pagarlo del 44% in meno rispetto ad altre città degli Stati Uniti.

6. Indianapolis

wikimedia.org costo della vita: 16, 2% sotto la media degli Stati Uniti.
Popolazione: 853.173 persone.
Il reddito familiare medio annuo: 41 987 dollari.
Il costo medio delle abitazioni: 118 300 dollari.
Tasso di disoccupazione: 4, 0%.

Indianapolis, la più grande delle città a basso costo, combina i vantaggi di una grande città e dei piacevoli prezzi provinciali. La capitale dell'Indiana si distingue per un'economia stabile. Per coloro che hanno intenzione di studiare, ci sono diversi college e università qui, tra cui la Butler University. I bambini apprezzeranno sicuramente l'Indianapolis Children's Museum, il più grande museo del suo genere al mondo.

5. Knoxville, Tennessee

wikimedia.org Il minimo di sussistenza: 16, 3% sotto la media degli Stati Uniti.
Popolazione: 185.291 persone.
Reddito familiare medio annuo: 34.226 dollari.
Il costo medio delle abitazioni: 118 300 dollari.
Tasso di disoccupazione: 4, 5%.

Questa città è buona per i suoi prezzi accessibili per tutto, dal cibo ai trasporti. Qui si trova l'Università del Tennessee, la Hall of Fame di Basket femminile, e da Coxville, a breve distanza dal Parco Nazionale Great Smoky Mountains.

4. Memphis

wikimedia.org Costo della vita: 17, 0% sotto la media degli Stati Uniti.
Popolazione: 655 770 persone.
Reddito familiare medio annuo: 36 445 dollari.
Il costo medio delle abitazioni: 94 000 dollari.
Tasso di disoccupazione: 5, 3%.

Per dire che gli immobili economici a Memphis non dicono nulla. Qui è possibile acquistare una casa per meno di $ 100.000, mentre in molte altre città degli Stati Uniti questo importo è appena sufficiente per un acconto su un mutuo.

Affittare un appartamento a Memphis costerà un terzo in meno rispetto alla media nazionale. E, soprattutto, c'è una buona situazione con i posti di lavoro. Grazie alla sua vicinanza al fiume Mississippi, Memphis è un importante snodo dei trasporti. Ecco le sedi dei tre giganti: FedEx, International Paper e AutoZone.

3. Kalamazoo, Michigan

wikimedia.org Costo della vita: 20, 0% sotto la media degli Stati Uniti.
Popolazione: 76.041 persone.
Reddito familiare medio annuo: 33 009 dollari.
Il costo medio delle abitazioni: 96.600 dollari.
Tasso di disoccupazione: 4, 2%.

Kalamazoo è una città non solo economica, ma anche piuttosto povera. Un terzo della popolazione della città vive al di sotto della soglia di povertà, mentre i restanti residenti sono costretti a sopportare bassi salari e disoccupazione. I principali motori dell'economia locale sono la Western University of Michigan, la società farmaceutica Pfizer e il produttore di attrezzature mediche Stryker.

2. Harlingen, in Texas

wikimedia.org Il minimo di sussistenza: 20, 6% sotto la media degli Stati Uniti.
Popolazione: 65.774 persone.
Il reddito familiare medio annuo: 34 466 dollari.
Il costo medio delle abitazioni: 80.600 dollari.
Tasso di disoccupazione: 7, 2%.

La vita nel sud del Texas non è costosa, ma ci sono alcune ragioni molto tristi per questo. Il 32, 5% della popolazione di Harlingen vive al di sotto della soglia di povertà. Allo stesso tempo, i prezzi del cibo e della benzina sono piuttosto modesti, e il costo degli alloggi è inferiore di circa $ 98.000 a quello dei residenti in altre città.

1. McAllen, in Texas

wikimedia.org Il minimo di sussistenza: 23, 7% sotto la media degli Stati Uniti.
Popolazione: 140 269 persone.
Reddito familiare medio annuo: $ 44.254.
Il costo medio delle abitazioni: 115.400 dollari.
Tasso di disoccupazione: 7, 8%.

McAllen è più grande e più ricco di Harlingen: il reddito familiare medio è di 10.000 dollari più alto qui, e questo è a un costo della vita incredibilmente basso. Tra gli aspetti negativi della vita in Mac-Allen, vale la pena notare che il 26, 1% dei cittadini vive al di sotto della soglia di povertà. Anche a McAllen una percentuale molto alta di persone è obesa. Ma c'è qualcosa che piace all'occhio: un'enorme varietà di uccelli. A Mac Allen, situata su una delle più grandi rotte migratorie degli uccelli, si trova la famosa stazione ornitologica Quinta Mazatlan con un'area di oltre 60.000 m².

<

Messaggi Popolari