Come superare la procrastinazione in 5 minuti

<

Questa semplice regola ti aiuterà, anche se non vuoi assolutamente affrontare il compito.

Qual è la regola

A volte non tutti possiamo permetterci di metterci al lavoro. Anche Kevin Systrom, il capo di Instagram, affronta questo problema. Per tali situazioni, ha sviluppato una regola di cinque minuti.

Se non vuoi fare qualcosa, promettimi di farlo per soli cinque minuti. Molto probabilmente, dopo questi cinque minuti farai tutto fino alla fine.

Perché funziona

"La procrastinazione di solito causa paura o conflitto", dice Christine Li, psicologa clinica specializzata nella procrastinazione. Anche quando vogliamo fare affari, la paura di fallire, la critica o lo stress ci fa lottare con noi stessi. Non vogliamo che le nostre paure diventino realtà. "A causa di questo conflitto, sembra che sia impossibile iniziare a lavorare", continua Lee. "Questo spiega perché a volte coloriamo, anche se non ha senso".

La regola di cinque minuti ci libera. Sembra che tu possa brevemente tuffarti nel progetto e in qualsiasi momento riaffiorare.

Hai il diritto di rivedere la tua decisione in cinque minuti. Dà un senso di controllo sulla situazione. Sembra che tu decida e non senta la pressione.

Julia Moeller, specialista in psicologia dell'educazione della Yale University

Un'altra regola dei cinque minuti riduce il costo delle attività. Ad esempio, emotivo (paura, ansia), alternativa (ciò che ti manca mentre fai questa cosa), energia (quanto questa materia è noiosa). La motivazione per fare affari aumenta quando i costi diminuiscono.

Perché continuiamo a lavorare dopo i primi minuti

Le nostre idee su quanto spiacevole sia un compito sono spesso errate. Quando iniziamo un'attività, solitamente la trattiamo in modo più positivo di quanto ci aspettassimo.

Ad esempio, i ricercatori hanno confrontato le ragazze che vivono realmente più ansia in matematica? aspettative e indicatori effettivi degli studenti. Le studentesse pensavano di conoscere la matematica peggio dei loro compagni di sesso maschile. Ma le differenze di genere sono scomparse quando gli scienziati hanno valutato le capacità e l'ansia di tutti gli studenti durante un esame di matematica. Le richieste di studentesse non sono state confermate. I loro sentimenti durante il test non hanno soddisfatto le aspettative negative.

Il punto non è solo che il compito non è così spiacevole. Iniziando il lavoro, spesso cadiamo in uno stato di flusso. In esso, ci immergiamo completamente nel mondo degli affari e dimentichiamo tutto ciò che ci circonda. Il tempo vola. Ma più spesso ci immergiamo in esso quando siamo impegnati in questioni complesse. Ad esempio, ci costringiamo a fare il più possibile in soli cinque minuti. Ma una tale routine è importante come lavare i piatti o scrivere nel testo, può essere immerso nel flusso.

La regola dei cinque minuti ci dà la sensazione di avere il controllo del nostro lavoro.

Dopo cinque minuti, un grande progetto sarà ancora grande. Ma quando hai varcato la prima soglia, la riluttanza ad iniziare, cesserà di sembrare inattuabile.

<

Messaggi Popolari